Archivi del mese: maggio 2019

A Rovito con i ragazzi dell’IC “T.Cornelio” per rievocare la tragica storia dei fratelli Bandiera e dei loro compagni.

IC Tommaso Cornelio Rovito

Dalla pagina Facebook dell’IC. “T. Cornelio” di Rovito.

“I ragazzi delle classi quarte della scuola primaria frequentanti il modulo PON “Digitalizziamo la Memoria Storica 1” hanno incontrato il Professore Gabriele Petrone, docente di Filosofia e Storia, Dottore di ricerca in “Modelli di formazione, analisi teorica e comparazione” e autore di diverse pubblicazioni, l’ultima delle quali, La Calabria che fece l’Italia, ricostruisce le convulse fasi della partecipazione calabrese al Risorgimento nazionale. Il Professore Petrone ha relazionato con dovizia di particolari, desunti da una conoscenza minuziosa dei documenti di archivio oltre che della sconfinata bibliografia sull’argomento, le complesse vicende che caratterizzarono la spedizione dei fratelli Bandiera in Calabria. I ragazzi hanno partecipato entusiasticamente alla lezione, intervenendo con domande pertinenti sull’argomento. Un viaggio nella storia e nella memoria per ricordare i Fratelli Bandiera, due patrioti italiani, due eroi del Risorgimento”.

Fare politica è diventato un reato

Giustizia e Giustizialismo

A leggere quanto emerge dalle carte dell’ennesima inchiesta fare politica e assumere conseguenti scelte amministrative è diventato un reato in Calabria. Persino sfiduciare un sindaco, come prevede la legge e la Costituzione repubblicana (sic). Ovviamente anche questa inchiesta sarà smontata in sede di verifica giudiziaria. Ma intanto il danno è fatto. Ed è un messaggio assai pericoloso quello che si veicola. La democrazia? La giustizia vera ? Meglio di no.