ricordare è il dovere della democrazia