Grazie, farò del mio meglio…

Circolo I Cosenza 6

Poco fa, in una bella e partecipata assemblea che ha visto gli interventi, tra gli altri di Enza Bruno Bossio, Carlo Guccione, Luigi Guglielmelli, Nicola Adamo, Franco Ambrogio e la partecipazione di una nutrita delegazione di consiglieri del PD e delle liste collegate tra cui Bianca Rende, Francesca Cassano ed Enrico Morcavallo, sono stato eletto all’unanimità Segretario del Primo Circolo del PD “Centro Storico e Frazioni”, il più grande della città con i suoi oltre 400 iscritti.
Subentro a Damiano Covelli, ora capogruppo PD in Consiglio Comunale, che ha retto il Circolo negli ultimi anni e raccolgo una difficile eredità iniziata da compagni di grande esperienza e qualità come Raffaele Zuccarelli,  che del Circolo è stato il primo segretario dalla fondazione del Partito democratico.
Sono stati proprio loro a formulare la proposta e li ringrazio per la stima che essa porta con sé e di cui avverto tutta la responsabilità, soprattutto in un momento tanto difficile della vicenda politica del Paese, della Calabria e della nostra città.

Non è facile, in tempi di antipolitica imperante, impegnarsi nella direzione di un partito, dell’unico partito rimasto, il Partito Democratico.

Eppure resto convinto, come dimostra proprio la straordinaria assemblea di questa sera, che senza partiti che discutono e diventano punto di riferimento di ampie fasce sociali, la stessa qualità della democrazia è destinata a deperire.

Alle compagne e ai compagni che mi hanno chiamato a questa funzione va il mio più sentito ringraziamento per la stima e anche l’affetto dimostratomi.

A loro posso solo assicurare il mio massimo impegno in direzione del cambiamento.

Ci aspettano giorni intensi di lavoro, alla quale chiameremo a partecipare quante più persone possibile, iscritti e non iscritti.

Discuteremo con tutti, anche con quelli che oggi si sentono distanti dal PD ma che con il PD vogliono confrontarsi nel merito dei grandi temi che interessano i cittadini.

Già dalla prossima settimana saremo impegnati in alcune iniziative di avvio della campagna referendaria per spiegare, nel merito, le ragioni del Si al referendum, e sugli altri temi cittadini, a partire da quello dell’emergenza del Centro storico di Cosenza.

Come si diceva un tempo, al lavoro e alla lotta.

Circolo I Cosenza 2 Circolo I Cosenza 3 Circolo I Cosenza 4 Circolo I Cosenza 5

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>